Newsletter

Valencia - Palma: E:Sharing car sharing

L'area metropolitana di Valencia, con 1.700.000 abitanti, è il terzo maggior agglomerato urbano in Spagna. Negli utlimi anni la regione ha fatto notevoli investimenti per migliorare il trasporto urbano con il compito di promuovere l’uso di modalità sostenibili di trasporto.

Il contesto

Valencia ha una notevole esperienza di mobilità elettrica e car sharing e può essere considerata una delle regioni più attive in questo settore. Dal 2010 il governo regionale ha sostenuto lo sviluppo di una strategia della mobilità elettrica. L’Agenzia Valenciana dell’Energia (AVEN), ora inglobata nel Valencian Institute of Business Competitiveness (IVACE), ha curato diverse attività nel settore: infrastrutture di ricarica, elettrificazione delle flotte e altre esperienze pilota.

Tramite diversi progetti europei IVACE ha sviluppato attività per promuovere la mobilità elettrica quale metodo di trasporto sostenibile ed efficiente. La Commissione Valenciana del Car Sharing Elettrico è stata creata all’interno del progetto Civitas INT-CARSVAL per incoraggiare e promuovere politiche a favore della mobilità elettrica e del car sharing, coordinate da IVACE. Questa esperienza è stata poi trasferita nella cornice del progetto eBRIDGE, dove IVACE supporta il Governo delle Baleari per creare e promuovere il proprio comitato del car sharing elettrico.

E:Sharing è iniziato nel 2011 come prima esperienza pilota di car sharing elettrico in Spagna. Opera a Valencia, offrendo ai cittadini un sistema di trasporto amico dell’ambiente, facile da usare e conveniente, completamente intergrato nel sistema di trasporto pubblico grazie a una card.

La flotta E:Sharing ha 5 veicoli elettrici che possono essere noleggiati presso 5 stazioni elettriche e parcheggiati in 18 punti dedicati al car sharing.

Il servizio punta a coprire l’ultimo miglio di un viaggio, normalmente il gap fra trasporto pubblico e provato e si rivolge a privati, lavoratori e turisti.

Berlino

Berlino, capitale della Germania, è una metropoli con 3,3 milioni di abitanti. Città in continua trasformazione, è terreno fertile per la ricerca e per l’innovazione. Una fitta rete di trasporti, pochi possessori d’auto e un sistema di car sharing con oltre 3.500 veicoli rappresentano l’ideale punto di partenza di nuovi concetti di mobilità.

Comuni austriaci

A differenza della tendenza globale, il car sharing in Austria è rimasto statico negli ultimi 15 anni. L’introduzione della mobilità elettrica da un lato e l’ingresso di nuovi operatori dall’altro hanno rivitalizzato il settore.

Vigo

Vigo è una grande città situata nella provincia di Pontevedra, nella costa nord ovest della Spagna. Come città portuale, Vigo gioca un ruolo strategico per il turismo regionale e per le solide infrastrutture di trasporto che ne fanno un punto nevralgico della Galizia e del nord del vicino Portogallo.

Valencia - Palma

L'area metropolitana di Valencia, con 1.700.000 abitanti, è il terzo maggior agglomerato urbano in Spagna. Negli utlimi anni la regione ha fatto notevoli investimenti per migliorare il trasporto urbano con il compito di promuovere l’uso di modalità sostenibili di trasporto.

Milano

Milano, nell’Italia settentrionale, è la seconda città d’Italia per dimensione e capoluogo della Lombardia. Si estende per 182 km2 e conta 1.350.000 abitanti. Nel 2015 ospita EXPO, evento per il quale si prevedono circa 20 milioni di visitatori nel corso dell’anno. Ha perciò pianificato un rafforzamento del sistema di trasporto urbano e introdotto una zona a traffico limitato e a pagamento per gli automobilisti, la cosidetta Area C.

Lisbona

Lisbona è la capitale del Portogallo, con una popolazione di 547.773 abitanti. La città si trova sulla riva destra del fiume Tagus, nel cuore del Paese, essendo il suo maggior centro economico e politico, cosmopolita e dinamico, come risultato di centinaia di spostamenti quotidiani registrati dalla sua popolazione fluttuante e residente.

Carmarthenshire

Carmarthenshire è una delle 22 divisioni amministrative (Contee) del Galles. È la terza Contea gallese per dimensioni e la quarta per popolazione (183.000 abitanti).

footer