Newsletter

Caroline Cerfontaine

UITP

Caroline Cerfontaine ha un Master in traduzione dell'ILMH - Libero Istituto Marie Haps di Bruxelles. È entrata in UITP nel 2006 e dirige diversi UITP working bodies (Commissione Trasporti & Vita urbana, la PIattaforma della Mobilità Integrata e un network accademico).

La Piattaforma della Mobilità Integrata cerca di sviluppare sinergie fra il trasporto pubblico e il car sharing, le biciclette, i taxi, etc.
Caroline è stata coinvolta nel Progetto MOMO della Comunità Europea e fa ora parte del progetto comunitario NODES.

Gerhard Günther

VLOTTE

DI Gerhard Günther è il Managing Director di Vorarlberg Automotive Design and Consulting GmbH, una società sussidiaria di illwerke vkw. Dopo gli studi di ingegneria elettronica all'Università di Monaco ha lavorato in tutto il mondo per diverse aziende: Sauer (attrezzature tessili, USA), ABB (Marketing, Singapore), Siemens KWU (in un'operazione di energia dalle piante in Indonesia, Regno Unito, Germania e i Paesi bassi).

Dal 1997 è a capo del dipartimento di ingegneria elettronica e servizi di illwerke vkw, il fornitore regionale di energia della provincia di Vorarlberg.

Nel 2008 Günther è diventato Direttore Generale di VLOTTE - Vorarlberg Elektroautomobil GmbH (Vorarlberg e-car ltd) ed è perciò responsabile del progetto-VLOTTE, uno dei maggiori modelli europei di mobilità elettrica.
In breve tempo, sono stati portati sulle strade 357 veicoli elettrici, è stata realizzata un'ampia area di infrastruttura di ricarica ed è stato sviluppato in partnership un pacchetto integrato di mobilità, che include il trasporto pubblico.

Grazie alla sua esperienza, è un relatore molto richiesto in congressi e consulente di tante aziende, istituzioni e comuni.

Jonathan Köhler

Fraunhofer ISI

Dr Jonathan Köhler è Senior Scientist del Fraunhofer. Dal 2000 al 2005 è stato Research Theme Manager, Integrating Frameworks al Tyndall Centre, responsabile per lo sviluppo e il coordinamento della ricerca su metodologie di valutazione integrata per l'analisi delle politiche del cambiamento climatico, la gestione della linea di ricerca dei e la direzione di 12 progetti di ricerca sullo stesso tema.

Ha lavorato su IAM (Integrated Assessment Model) sviluppo di una politica per il clima e su un modello macroeconomico europeo e globale per un'analisi politica dell'energia e del clima.

È stato team leader, economic nel consorzio OMEGA del Regno Unito sull'aviazione e lo sviluppo. Fa parte del consorzio di ricerca dell'Unione Europea CleanSKY ed è autore di pubblicazioni sul mercato delle emissioni nell'aviazione.

Attualmente sta lavorando su modelli di transizione e su modelli di sistemi e processi d'innovazione nei trasporti. E' autore di pubblicazioni sulle strategie dell'industria automobilistica e sulle politiche per i veicoli elettrici e ibridi. Ha anche sviluppato modelli di simulazione per la diffusione di nuove tecnologie per i veicoli.

Rubén Blanco

Little electric Car Spain

Rubén Blanco è il fondatore di LITTLE ELECTRIC CAR e di MOVELCO MOBILITY.
Attualmente è il CEO di entrambe le aziende, che sono leader di mercato della mobilità elettrica e fra i primi produttori di veicoli elettrici spagnoli al 100%.
Prima di fondare LITTLE ELECTRIC CAR, Rubén Blanco è stato Product Manager di MGI Courier e Faurecia. E' stato responsabile della strategia di prodotto e MGR del Buying Department presso il Gruppo MGI Courier (+30 linee di produzione).

Ha ottimi rapporti con i principali gruppi automobilistici OEMS (RSA, PSA, Nissan, Ford, VW Group, GMC, etc.).
Ispirato dalle possibilità tecniche, è convinto che sia sempre più vicina la fine dell'era dei combustibili fossili e perciò accoglie le sfide e le possibilità insite in questo cambiamento.

 

Tom Nørbech

Transnova

Tom Nørbech è Assessore Senior di Transnova, il settore governativo norvegese dedicato a promuovere il trasporto eco-efficiente.

Fra le altre attività, Transnova contribuisce al finanziamento di progetti su infrastrutture di ricarica elettrica e l'uso di veicoli elettrici nelle flotte, per esempio di taxi, servizi postali, etc.

Tom Nørbech lavora allo sviluppo di una strategia nazionale per l'infrastruttura di ricarica – attualmente oltre 3.500 stazioni di ricarica, di cui 70 sono di pronta ricarica.

Suoi settori d'interesse sono l'ICT e l'ITS collegati alla mobilità elettrica. Autore di pubblicazioni sull'ITS e sulla mobilità elettrica, Tom Nørbech ha un master in Sociologia e in Psicologia.

Patricio Peral

Energy Technological Institute

Patricio Peral è Project Manager del Dipartimento Strategic Projects & Business Development presso l'Energy Technological Institute (ITE). Laureato in Automazione e Ingegneria Elettronica Industriale, ha iniziato la sua carriera nell'azienda internazionale Omron Electronics, S.A.

Dal 2008 Patricio Peral lavora all'ITE, da principio come project manager del settore automazione, controllo ed energia e attualmente nell'Area Operativa.

Patricio Peral prende parte e coordina progetti nei settori del demand side management e della mobilità sostenibile come il Progetto GAD (for Active Demand Side Management, guidato Iberdrola, S.A., il fornitore spagnolo di energia), il Progetto EPV (Electric Powered Vehicle, guidato da ITE), il Progetto SURTIDOR (per un rapidissimo sistema di pagamento che usa il trasferimento intelligente di DC con contatto diretto e un sistema opzionale di immagazzinamento dell'energia) e SMARTV2G (Smart Vehicle to Grid Interface, un progetto FP7 guidato da ITE).

Dal 2010 è membro volontario di IEEE Standards Association Working Groups, dove ha contribuito al P2030.1 WG.

Nel 2011 è stato Membro rappresentativo di ITE nel WP3 "Demand side, Metering & Retail" presso l'ETP SmartGrids e la Smart Energy Demand Coalition (SEDC).

Patricio Peral è autore di pubblicazioni su Electrical Vehicle e Energy Demand Side Management.

Robert Stüssi

Associazione Portoghese dei Veicoli Elettrici (APVE)

Robert Stüssi è un urbanista, specializzato in politiche dei trasporti e nella mobilità sostenibile. Ha una lunga carriera come assessore ai trasporti urbani, durante la quale ha introdotto modelli flessibili e complementari di mobilità quali il car sharing, la bicicletta e il trasporto su richiesta, e ha promosso i veicoli e i combustibili delle tecnologie alternative.
Robert Stüssi è stato direttore di progetto, responsabile direzione di progetti e studi finanziati da diversi paesi e agenzie internazionali (World Bank, Communità Europea, African Bank for Development, Danish Development Agency). E' l'ex presidente di AVERE (Associazione Europea per Batterie, Ibridi e e Veicoli Elettrici a Cellula Combustibile) e di WEVA (Associazione Mondiale dei Veicoli Elettrici).
E' inoltre impegnato in ricerche e docenze in vari atenei, incluse l'Università Centrale di Quito, l'Università Internazionale di Lisbona e la Nuova Università di Lisbona, in Portogallo.

Robert Stüssi è Presidente di APVE, un'associazione nazionale non-profit con la missione di promuovere l'uso di veicoli elettrici (a Batteria, Ibridi, a Cellula Combustibile) con una politica che integra trasporto pubblico e mobilità sostenibile.

Robert Stüssi è un ingegnere civile con un Master in Scienze della Pianificazione, e studi Post laurea sui Paesi emergenti e Pianificazioni Regionali.

Berlino

Berlino, capitale della Germania, è una metropoli con 3,3 milioni di abitanti. Città in continua trasformazione, è terreno fertile per la ricerca e per l’innovazione. Una fitta rete di trasporti, pochi possessori d’auto e un sistema di car sharing con oltre 3.500 veicoli rappresentano l’ideale punto di partenza di nuovi concetti di mobilità.

Comuni austriaci

A differenza della tendenza globale, il car sharing in Austria è rimasto statico negli ultimi 15 anni. L’introduzione della mobilità elettrica da un lato e l’ingresso di nuovi operatori dall’altro hanno rivitalizzato il settore.

Vigo

Vigo è una grande città situata nella provincia di Pontevedra, nella costa nord ovest della Spagna. Come città portuale, Vigo gioca un ruolo strategico per il turismo regionale e per le solide infrastrutture di trasporto che ne fanno un punto nevralgico della Galizia e del nord del vicino Portogallo.

Valencia - Palma

L'area metropolitana di Valencia, con 1.700.000 abitanti, è il terzo maggior agglomerato urbano in Spagna. Negli utlimi anni la regione ha fatto notevoli investimenti per migliorare il trasporto urbano con il compito di promuovere l’uso di modalità sostenibili di trasporto.

Milano

Milano, nell’Italia settentrionale, è la seconda città d’Italia per dimensione e capoluogo della Lombardia. Si estende per 182 km2 e conta 1.350.000 abitanti. Nel 2015 ospita EXPO, evento per il quale si prevedono circa 20 milioni di visitatori nel corso dell’anno. Ha perciò pianificato un rafforzamento del sistema di trasporto urbano e introdotto una zona a traffico limitato e a pagamento per gli automobilisti, la cosidetta Area C.

Lisbona

Lisbona è la capitale del Portogallo, con una popolazione di 547.773 abitanti. La città si trova sulla riva destra del fiume Tagus, nel cuore del Paese, essendo il suo maggior centro economico e politico, cosmopolita e dinamico, come risultato di centinaia di spostamenti quotidiani registrati dalla sua popolazione fluttuante e residente.

Carmarthenshire

Carmarthenshire è una delle 22 divisioni amministrative (Contee) del Galles. È la terza Contea gallese per dimensioni e la quarta per popolazione (183.000 abitanti).

footer